JUICE STORIES: #3 Neo.

neo edizioni copertina

Ogni oggetto su Juice è speciale perché racconta una storia che parla di passione per un’arte, di amore per le cose fatte bene, Parla di pazienza, di impegno e di creatività. dietro ognuno di questi oggetti ci sono le diverse esperienze dei makers, artigiani e artisti italiani, Un fil rouge fatto di gocce si intreccia, si lega e si arrotola in mezzo a loro… non ti resta che seguirlo!

follow the drops… Enjoy the stories

 

images

STORY #3 

Nel 2008, nel cuore dell’Appenino abruzzese nasce la Neo Edizioni e già qui potremmo fare due riflessioni.

La prima riguarda il luogo dove Neo nasce: un luogo di resistenza, per primi i Sanniti e per ultimi i partigiani della Brigata Majella, un piccolo e isolato centro nel quale hanno avuto inizio incredibili avventure. Un piccolo ed isolato centro in cui è possibile fare e diffondere cultura in tutta Italia e Europa.

La seconda riflessione riguarda il nome di questa casa editrice: neo, nome nel linguaggio popolare del nevo, la macchia epidermica, il tumore benigno, simbolo di fascino o di bruttezza, elemento nuovo, inatteso, fattore che altera e destabilizza.

Potremmo quindi dire che ci troviamo difronte a dei partigiani della cultura il cui proposito è fare dei loro libri dei nei del mondo editoriale.

2

Si parte dai lettori: viscerali, consapevoli,irriverenti, curiosi, dissacratori. E’ così che li cercano i fondatori della Neo. In cambio garantiscono di non fare compromessi sulla qualità.

Puntiamo a raccogliere un ventaglio di idee provocatorio e caoticamente organico capace di approdare ad un’offerta editoriale che incarni il marasma universale.  Amiamo incondizionatamente storie ed autori capaci di fare del disincanto contemporaneo un’arte dalle accezioni poetiche. Apprezziamo il coraggio, la volontà di mettersi in gioco totalmente e auspichiamo una letteratura priva di dettami e condizionamenti, di ipocrisie e riverenze, di tradizionalismi e prudenza. Cerchiamo e proponiamo autori capaci di sperimentare, di non porsi limiti, di scardinare ogni regola imposta dominando, però, sempre e comunque, lo strumento narrativo. Perché il cuore di tutto sono le storie e lo stile che lo forgiano. La Neo propone e si propone testi che lascino il segno nel lettore, che non si dimenticano. Testi che sono in grado di insinuarsi nell’epidermide della cultura e della società attraverso sguardi inattesi, poco considerati”.  

neo-edizioni-provaNeo-Juice
“Se siete in cerca di libri che si discostino di una spanna almeno dalla cautela del panorama editoriale italiano, questo è il posto che fa per voi.

4

Ma il segno che Neo vuole lasciare nel lettore non risiede soltanto nelle storie che diffondo, ma anche nel modo in cui questo processo avviene: l’utilizzo per le copertine di grafiche e immagini che sono vere e proprie opere d’arte, valorizzano e collaborano e rendere ancora più speciale ogni singolo manoscritto. Un attenzione ai particolari e al dettaglio che mostra l’amore e la passione che questa casa editrice indipendente mette e trasmette.

1

 

La teoria del Neo parte dall’assunto che la democrazia è un’utopia, dunque irrealizzabile nella sua pienezza, ma dimostra come un buon passo verso la democrazia siano i viaggi della mente, da considerarsi di pari dignità dei viaggi del corpo. Chiusi in casa o smarriti nel mondo, gli orizzonti non cambiano. E tutto ciò è possibile soltanto attraverso un libro e la sua storia.

425181_647878588573143_1548161267_n

neo-edizioni-200x200

 

GUARDATE I VIDEO DI NEO EDIZIONI QUI:

 

Blogger